Parabola sufi

http://lontanodagliocchi.p2pforum.it/wp-content/uploads/2007/03/sufi.gif

Un uomo andò da un maestro e costui lo ebbe per diversi anni presso di lui.

Il maestro continuamente diceva a questo allievo: "devi mollare l’aggressività ..."

L’allievo era esasperato e all’ennesima sempre uguale osservazione del maestro, gli disse:

“prova a dirmi un’altra volta che devo essere meno aggressivo e ti riempio di botte!!”

Il maestro rispose:
“devi essere meno aggressivo!”

L’allievo si alzò e lo picchiò di santa ragione.

Uscì dal monastero e cercò un altro guru.

Appena ne trovò uno, costui gli chiese:
“vedo che i tuoi capelli sono quelli di un monaco, di chi sei stato allievo??”

L’allievo rispose: “sono stato allievo del maestro che abita sulla montagna per quasi 12 anni, ma ogni giorno mi ripeteva che dovevo dominare la mia aggressività e allora io l’ho picchiato a sangue e l’ho lasciato quasi morente nel tempio. Tu cosa hai da dirmi?”

Il maestro lo guardò intensamente e gli rispose:
“se tu vuoi diventare mio allievo devi dominare l’aggressività”

L’allievo si rese conto di molte cose…..

Fonte:http://www.meditare.net/racconti/parabola-sufi

2 commenti:

Anonimo ha detto...

non l' ho capita...

nicoletta ha detto...

per anonimo....Credo che finchè il primo maestro gli diceva di mollare l'aggressività in lui continuava a montare la rabbia e ne era preda...il secondo maestro gli dice praticamente: sei tu il padrone delle tue emozioni non il contrario.